Leggere facilmente la bolletta della luce

E' difficile leggere la bolletta della luce? Teknoenergy ti da una mano a farlo

Alzi la mano chi sa cosa sia la “spesa per il trasporto e la gestione del contatore”. O ancora: “oneri di sistema”, “costo medio unitario”, “sintesi degli importi fatturati”. Niente paura, qui troverai tutte le informazioni utili che stai cercando sulla tua fornitura di energia elettrica.

Come si legge una bolletta della luce?

Lo schema di ogni bolletta è stabilito dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente. Inoltre, conoscere le diverse voci di spesa che costituiscono la bolletta è il modo migliore per capire come risparmiare.

La tua spesa può variare soprattutto in base all’offerta sottoscritta; con Teknoenergy puoi individuare l’offerta su misura per te.

Fac simile della bolletta, le informazioni dettagliate

Passando il mouse sulle voci puoi approfondire la sezione che ti interessa.



Cos’è la spesa per la materia energia?

La spesa include gli importi fatturati relativi alle attività svolte dal venditore per la fornitura di energia elettrica al cliente finale. Il prezzo è dato da una quota fissa (€/anno), da pagare per disporre di un punto di consegna attivo, anche se non avviene alcun consumo e, per quanto riguarda la fornitura di elettricità, indipendentemente dala potenza impegnata, più una quota energia (€/kWh), che viene calcolata in proporzione al consumo .

Cosa significa Spesa per il trasporto e la gestione del contatore?

Include gli importi fatturati per le varie attività che permettono ai venditori di consegnare al cliente finale l’energia elettrica. Il prezzo è formato da una quota fissa (euro/anno), da una quota potenza (calcolata in euro/KW/mese e quindi in proporzione alla potenza impegnata, ed è anche in assenza di consumo di energia) e da una quota energia (euro/kWh).

Cosa sono le spese per oneri di sistema?

Si tratta degli importi fatturati per coprire i costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico. Sono costi fissati dall’ARERA trimestralmente.