Le lampadine LED riducono le tue bollette

  • by

E’ vero che si risparmia ad impiegare lampadine LED?
Questa è la domanda che il consumatore si pone al momento dell’acquisto di nuove lampadine quando vede che una lampadina costa da 8 a 20€ e quindi qualcosa in più rispetto a quello che è abituato a pagare.
La sigla LED indica i diodi ad emissione di luce; le lampadine che sfruttano questi compontenti sono realizzate con tutti gli attacchi che attualmente sono d’uso comune.
La lampadina che abbiamo impiegato per lungo tempo con filamento ad incandescenza non viene più commercializzata. A breve anche le lampade a fluorescenza, conosciute anche come a risparmio energetico, scompariranno per dare spazio alle lampade LED.


Per fare un esempio del risparmio notevole che permettono le lampadine LED tenete conto che se abbiamo una lampada LED che per 500 ore di attività consuma 3 kW, una a risparmio energetico che emette la stessa luce consuma 75 kW; è evidente che l’uso di lampadine LED porta ad un risparmio elevato in bolletta.

Il risparmio delle lampadine a LED è mediamente il 90% rispetto le lampadine ad incandescenza e il 70% rispetto alle fluorescenti.


Comunque per risparmiare è sempre bene evitare di lasciare luci accese in ambienti in cui non si staziona e di controllare periodicamente il contatore per tenere sott’occhio i consumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *